Tapis roulant pratico o comodo?

Allenarsi è importante, ma anche in questo non bisogna trascurare il comfort e soprattutto a praticità’ d’uso. Per questo motivo, devi tenere in considerazione anche questi aspetti quando scegli il tuo nuovo tapis roulant.

Comfort e sicurezza

Ammettiamolo: potersi allenare in modo comodo e confortevole rende anche questa operazione sicuramente più facile e ci aiuta a sentirci più spronati a mantenerci in forma. Per questo motivo non dovresti rinunciare ad un modello di tapis roulant che offra tutti questi elementi.

Se sei un appassionato di tecnologia, non potrai fare a meno di un tapis roulant dotato di console. Su questo schermo potrai accedere in modo immediato ad informazioni molto utili per il tuo allenamento, quali velocità di corsa, calorie bruciate e tempo trascorso. In alcuni casi, questo display è retroilluminato, o presenta altre caratteristiche più avanzate. Ovviamente questi elementi portano il prezzo a salire.

Molto utile e non troppo dispendioso è il vano per gli accessori. Qui potrai non solo poggiare la tua bottiglia d’acqua, ma anche un libro, le cuffie per ascoltare la musica o direttamente il lettore musicale. I modelli di tapis roulant sprovvisti di questo vano hanno comunque almeno un gancio a cui appendere uno o più# oggetti.

Se vuoi coccolarti, allora puoi concederti dei piccoli extra. Ad esempio, alcuni modelli di tapis roulant dispongono di un attacco a cui collegare il lettore musicale, oppure di schermi più tecnologicamente avanzati. Questi ultimi possono essere usati per guardare video o addirittura film, così da avvertire meno la fatica mentre corri.

Ovviamente la presenza di eventuali extra mirati alla comodità tende a far salire il prezzo del tuo tapis roulant. Se pensi di usarlo spesso e per un allenamento intenso, allora investire in questi extra può valerne la pena. Se invece vuoi solo mantenerti in movimento in modo saltuario, allora puoi anche decidere di investire un budget più disotto per un modello più’ semplice.

Leggi anche: Le varie tipologie di frullatori