Tre cose da sapere sui portali per sondaggi retribuiti

Vi ricordate i tempi bui in cui venivamo bombardati al telefono per rispondere gratuitamente ad alcune domande? Fortunatamente si tratta di un ricordo che appartiene al passato in quanto i portali per sondaggi retribuiti hanno felicemente sostituito gli operatori telefonici!
Si tratta di un’ottima notizia in quanto non siamo più infastiditi al telefono e in quanto coloro che rispondo ai sondaggi vengono pagati per farlo!

In effetti si tratta di un’opportunità interessante per guadagnare qualcosina im più, ma ci sono alcune cose da sapere sui portali per sondaggi retribuiti!

Fonte: sondaggi-retribuiti.com

L’iscrizione

sondaggi retribuiti + iscrizione

Ovviamente dovrete iscrivervi per rispondere ai vari sondaggi presenti nei diversi portali. Mi raccomando non fate i furbi e non inventate i vostri dati personali altrimenti richiedere il pagamento sarà davvero molto complicato. In generale tutti i portali vi invieranno un link di conferma al vostro indirizzo mail – dovrete cliccare su quest’ultimo per completare a buon termine la vostra iscrizione.
Attenzione: nessun portale per sondaggi retribuiti vi chiederà di pagare per l’iscrizione – se il sito domanda un pagamento, allora è molto probabile che sia una truffa!

Il profilo

sondaggi retribuiti + profilo

Dovrete assolutamente essere il più precisi possibile quando compilate il vostro profilo: in questo modo potrete rispondere con precisione ai sondaggi e avrete modo di guadagnare più velocemente. Vi consiglio di essere sempre sinceri in quanto all’interno dei sondaggi troverete alcune domande fatte per verificare la vostra sincerità: se sembrate disonesti, allora sarete automaticamente esclusi dal sondaggio e perderete la possibilità di guadagnare!

Il pagamento

sondaggi retribuiti + pagamento

Tendenzialmente i portali per sondaggi retribuiti propongono solamente tre tipi di pagamento: PayPal, buoni acquisto o assegno. Mi raccomando: in nessun caso dovrete rivelare le vostre password personali!

Da leggere: il tablet e i benefici sulla salute.

Da guardare…

… E se avete degli adolescenti a casa che vi domandano soldi continuamente, allora parlateli dei portali online e date un’occhiata a questo video!