Le possibili posizioni con un cuscino d’allattamento

Un cuscino d’allattamento può essere utilizzato per facilitare la poppata in diverse posizioni. Eccovi un breve articolo che vi illustra tutte le posizioni possibili da impiegare con questo utilissimo prodotto.

Posizione distesa su un fianco

Questa particolare posizione è davvero perfetta per rilassarsi. Quando utilizzate questa posizione siete distese su un fianco. La vostra schiena, la vostra testa e le vostre spalle possono appoggiarsi a dei cuscini, per essere ancora più a vostro agio. Il bambino – invece –si trova al vostro fianco. Ovviamente la sua testa si trova all’altezza del seno. La schiena del può essere sorretta da un cuscino d’allattamento per permettere al bebè di essere perfettamente comodo.

Allattare distesa sulla schiena

Voi siete distese sulla vostra schiena e la testa è leggermente rialzata, grazie ad un cuscino. Il bebè è prono sulla pancia della madre e possiamo utilizzare un cuscino d’allattamento per raggiungere una comodità superiore. Ricordatevi che la fronte del bambino deve essere tenuta su per liberare il naso durante la poppata.

Allattare in posizione seduta, posizione culla

Questa posizione è sicuramente una delle più classiche. Il bebè è disteso di fianco e la sua pancia preme sulla nostra. Di conseguenza è completamente rivolto verso di noi, con tutto il corpo. La nuca del bebè si appoggia nella piega del braccio e il sederino nella mano. Per appoggiare le braccia possiamo usare il nostro cuscino d’allattamento.

Allattare in posizione seduta, posizione rugby

Il bebè è disteso di lato sotto il nostro braccio ed il corpo è rivolto verso la parte posteriore del nostro. Il sederino può poggiare su un cuscino d’allattamento, all’altezza del nostro gomito. Sosteniamo con la mano la testa del bimbo e la parte superiore della schiena poggia sull’avambraccio.

Allattare in posizione seduta, cavalcioni:

Il bebè si siede sulla nostra coscia e – ovviamente – possiamo utilizzare un cuscino per far arrivare la sua boccuccia all’altezza del capezzolo. Sosteniamo con la mano e l’avambraccio la schiena del piccolo.

 

Come avete appena letto il cuscino d’allattamento è particolarmente utile per ogni posizione e – non dimenticate – che si rivela anche un ottimo nido ed un ottimo strumento per la sicurezza dei nostri bambini.