Asciugacapelli, le principali le caratteristiche

Un accessorio praticamente indispensabile per asciugare i capelli in particolare delle donne, sia che lunghi che corti. Proprio perché si tratta di un dispositivo che ciascuno di noi possiede in casa, ne possiamo trovare in commercio infiniti modelli dalle caratteristiche differetnti. Alcune però non possono mancare, vediamo quindi insieme le caratteristiche principali che deve avere un buon asciugacapelli.

 

  • potenza: come qualsiasi elettrodomestico anche un asciugacapelli ha il suo consumo che è misurabile in Watt. Il getto d’aria calda emessa dipende proprio dalla potenza. Attenzione a non esagerare con la temperatura, potrebbe crearvi dei danni al cuoio capelluto. La potenza che di solito hanno i prodotti utilizzati in casa è di 1800 watt, mentre quelli da 3000 watt sono modelli professionali.

 

  • pulsanti di controllo: servono per regolare la velocità e intensità di temperatura; a seconda del modello ci saranno diverse combinazioni, e nei modelli professionali sarà presente anche un ‘turbo boost’ in grado di asciugare molto velocemente i capelli

 

  • ceramica e tormalina: sono due elementi che permettono al capello di non seccarsi eccessivamente durante l’asciugatura, producendo una temperatura costante.

 

 

  • pulsante aria fredda: come si può intuire si tratta di un interruttore che nel momento in cui viene premuto non genera più aria calda, ma bensì aria a temperatura ambiente. Molto utilizzato per fissare la piega o per lisciare i capelli.

 

  • peso: caratteristica da non sottovalutare, l’asciugacapelli dev’essere leggero e maneggevole per poterlo sfruttare al massimo. Oggi se ne possono trovare in commercio anche senza fili in modo da avere una maggiore libertà di movimento

 

  • accessori: solitamente compreso nella scatola troviamo il condensatore; altro non è che il beccuccio con il quale è possibile dirigere il calore emesso dall’asciugacapelli. Possono essere di due tipologie, quello classico a bocchette strette per ottenere un flusso d’aria veloce e preciso, e il diffusore utilizzato per chi desidera creare una capigliatura riccia o comunque mossa

Abbiamo visto quali sono le caratteristiche che deve avere un asciugacapelli, naturalmente la scelta che andrete a fare prima del vostro acquisto dovrà essere fatta a seconda delle vostre necessità; se siete persone che vanno sovente in palestra dovrete indirizzarvi verso un modello dalle dimensioni ridotte possibilmente con funzioni di protezione come la ceramica, o tormalina, e quella ionizzante. Se invece necessitate di avete bisogno di creare capigliature complicate orientatevi verso un prodotto più professionale.

Leggi anche: Come pulire efficacemente un tostapane